Al tiro

/Al tiro
  • Otto storie enigmatiche, nelle quali si indaga il mondo intimo dei personaggi e i loro vincoli familiari, spesso oscurati da una privazione o dalla percezione dolorosa di quello che avrebbe potuto essere e non è stato.

    Fratello cervo

  • Attraverso una voce ironica e al tempo stesso amara, Claudia Apablaza traccia un ritratto sagace e pungente del XXI secolo, tra fidanzati vegani dispotici, terremoti emotivi, happy meal e mantra zen, connessioni WiFi, grassi saturi e latticini. Un labirinto di specchi in cui siamo obbligati a scontrarci con il riflesso di noi stessi, a volte amaramente sincero, a volte grottescamente deforme.

    Tutti pensano che sia un fachiro

  • “E poi qui nessuno sa leggere”, disse stringendosi nelle spalle, e sputò per terra. “Siamo solo circensi”.

    Tony Nessuno

  • Un raffinato gioco di specchi tra amara ironia, rituali di divinazione e indizi nascosti sotto le pieghe di un tappeto orientale.

    Tutta la luce del campo aperto

  • Quel che voglio dire è che ognuno cerca di spiegarsi il meccanismo delle cose con ciò che ha sottomano. Io, a sette anni, avevo allungato la mia e avevo trovato il catalogo dei prodotti Kramp.

    Kramp

  • Dopo "Space Invaders", Nona Fernández aggiunge un nuovo tassello a quello che è stato definito "uno dei progetti più significativi della letteratura contemporanea in lingua spagnola".

    Chilean Electric

  • Cartoline di sesso, perversione e violenza dalla magica Valparaiso

    Valporno

  • In un collage di esperienze quotidiane, osservazioni zen, saggezza naturale e ricordi romantici, il viaggio interiore di Ileana è qualcosa di più della trasformazione da bambina a donna.

    ORO

  • La migliore introduzione a una delle opere più solide e meravigliose e personali della letteratura cilena attuale.

    C’era una volta un passero

  • Una toccante storia cilena che racconta “l’altro 11 settembre”

    Space Invaders